Sicile.net
 
SICILE
Parole: Singole Tutte
Ultimo aggiornamento: 19/09/2017
Home » La vita in Sicilia » Ma quale Unitŕ d'Italia ? non c'‚ rispetto ne dignitŕ »

Ma quale Unitŕ d'Italia ? non c'‚ rispetto ne dignitŕ

Commenti  (0) Invia un tuo commento Versione stampabile

PhotoGallery |  

Chi puň aiuti per favore, ho personalmente avvisato la Presidenza della Repubblica a riguardo. Guardate le foto e ditemi se tale situazione ‚ tollerabile ? senza contare che siamo nel 2011, anno dedicato alla celebrazione dell'Unitŕ d'Italia.

Ma quale Unitŕ se nella terra che l'ha sognata, ideata e pagata, questa Sicilia dei Pilo, Massa, Amari, non si ‚ capaci di custodire l'ossario sacro del primo altare della Patria sul campo di battaglia di Calatafimi ove, parole del Generale, si ‚ fatta l'Italia ?

E' risaputo che Roma ha stanziato e versato illo tempore i contributi per la creazione di un Museo dello Sbarco a Marsala. Non solo niente č stato fatto a riguardo, ma da anni che porto dei turisti a Capo Boeo per "vedere" sbarcare i Mille dal ®PiemonteŻ e dal ®LombardoŻ, la situazione va sempre a peggiorare. Negli altri paesi della CE, i luoghi che segnano cosi fortemente l'identitŕ nazionale sono custoditi, fioriti, puliti e non manca mai una fiera ed impeccabile bandiera.

 

Sopra Palermo, dopo una doppia spettacolosa manovra per aggirare Palermo e svuotarla di parte delle sue difese napoletane, Garibaldi si accampa a Gibilrossa. Tempo di riprendere fiato e da lŤ si parte per le battaglie famose di Ponte dell'Ammiraglio, di Porta Termini e Porta Maqueda: Palermo ‚ presa. (vedi foto)

 

Come possiamo accettare senza dire nulla che un tale luogo versi in uno stato di abitudinaria profanazione ?

Photo gallery
 
Leggete e guardate la prossima foto, quella della bandiera. Siamo il 13 Febbraio 2011. Qualche giorno fa, il Presidente Napolitano era a Marsala.
 
 
La famosa bandiera issata dal custode del sito, il Comune di Calatafimi Segesta. Lo so che c'‚ un vento pazzesco a Pianto Romano, ma se andrete a Verdun o nei cimitteri dello sbarco in Normandia, le bandiere sono sempre impeccabili, per rispetto ai caduti e alle Nazioni.
 
 
Pianto Romano, il viale della memoria dei Mille. Sul campo di battaglia di CAlatafimi, Pianto Romano ‚ la collina occupata dai Napoletani conquistata col sangue dai Garibaldini, Mille e volontari Siciliani.
 
 
Calatafimi 14-02-2011 No comment
 
 
Calatafimi 14-02-2011 No comment
 
 
Calatafimi 14-02-2011 No comment
 
 
Calatafimi 14-02-2011 No comment
 
 
Calatafimi 14-02-2011 No comment
 
 
Marsala - Capo Boeo - Luogo preciso dello sbarco dei Mille in Sicilia.
 
 
Memoriale di Gibilrossa nei pressi di Misilmeri a Palermo
 
 
Gibilrossa 13-02-2011, auto e motori possono entrare tranquillamente nell'area del monumento, lasciando la loro scia di preservativi, fazzoletti, latine e bottiglie...
 
 
Gibilrossa 13-02-2011 come custodire la memoria storica ? questa ‚ l'estetica risposta locale.
 
 
Gibilrossa 13-02-2011 Monumento nazionale alla memoria dell'imperituro amore per Ornella. Opera firmata del Maestro Toni (speriamo in edizione limitatissima)
 
 
Gibilrossa 13-02-2011
 
 
Gibilrossa 13-02-2011 Non do nessuna colpa ai taggers in un posto poco e male recintato, non custodito, trascuratissimo. Anzi, penso proprio che questo luogo debba essere comodo e ben voluto dalla giovent—. Il punto ‚ di lasciare o meno un luogo della memoria fondatrice della nazione alla libera espressione di tutti.
 
 
Gibilrossa 13-02-2011 Se i graffiti sul monumento possono essere letti diversamente secondo le scuole di pensiero, non penso sia degno permettere che Gibilrossa ne Calatafimi diventano delle discariche. Questa foto ‚ solo una piccola parte della realt… ben pi— vasta.
 
Invia un tuo commento riguardo questo articolo
 
PhotoGallery |
Commenti
Nessun commento
MEMBER'S CLUB
Username
Password
Non sei registrato?
Hai dimenticato la password?
 

Powered & Designed